Pianoforte e Computer Music

Mario Lino Rossi

Pianoforte classico

Corso basilare per l’apprendimento della tecnica pianistica e orientamento alla letteratura per pianoforte, con nozioni di armonia e analisi formale dei brani.

Pianoforte/tastiera moderni

Come per il pianoforte classico, ma con un’indirizzo verso la musica, gli stili, la “grammatica” della musica leggera. Analisi e traduzione degli spartiti, interpretazione delle sigle e degli stili di accompagnamento, per il canto e per gli strumenti. Studio dell’armonia e delle funzioni armoniche.

Teoria solfeggio e armonia

Corso fondamentale per ogni allievo, apprendimento e lettura delle note, solfeggio ritmico e cantato, dettato musicale, accordi, relazione tra gli accordi, tonalità, armonizzazione, bassi dati, canti dati, modulazioni, analisi, ...

Computer music

  • Corso per la produzione di musica con il computer.
  • Videoscrittura per la produzione dei propri spartiti e partiture stampabili, uso di Software quali Ableton Live, Logic ecc. Per la creazione della propria musica. La tecnologia informatica attuale ci da la concreta possibilità di creare musica in tempo reale, basta solo un computer.

Nel corso si sviluppano le fasi di scelta di:

  • Sound design, materiale sonoro, sound design, si lavora sui suoni, sulla loro natura e formazione, filtri, linee di ritardo, reverberi ecc.
  • Composizione, si applica e si verifica sui brani quello che si è imparato con il solfeggio, l’armonia, si programmano i sequencer e si registrano le proprie esecuzioni, si sommano più strumenti virtuali e si fa orchestrazione/arrangiamento del proprio progetto musicale.
  • Mixaggio audio e mastering, si prepara il pezzo per essere esportato e usato nei vari contesti, aggiungendo effetti e riconsiderando il brano compositivamente, tagliando e aggiungendo proprio come in un montaggio cinematografico. Nozioni di mastering per l’esportazione e formati.

Il corso di Computer music vuole essere anche un modo attuale di vivere la musica, come uno strumento che ci aiuti nei nostri fini (dalla semplice videolettura di spartiti, alla creazione di supporti audio "su misura", ecc...), o come uno “strumento musicale” vero e proprio per le nostre creazioni artistiche. Quasi tutta la musica che sentiamo-ascoltiamo nel nostro quotidiano, dalle radio alle tv, è creata con un computer, e lo studio e la pratica di queste tecniche è motivo ulteriore di comprensione della musica che ci gira intorno.